mercoledì 5 dicembre 2012

Pane con lievito madre

Questa bella ricetta,l'ho estrapolata dal blog La via delle spezie,che a sua volta l'ha presa da un bellissimo libro fatto proprio da una food blogger!
Mi sono trovata benissimo,anche grazie a lei,che in un post ha spiegato per filo e per segno come si faceva la pasta madre.A voi la ricetta ,che potrete fare anche con il lievito normale...nel blog della Via delle spezie ce' la ricetta,ma vi consiglio di utilizzare la pasta madre...e' una soddisfazione incredibile!
INGREDIENTI:

600 gr  farina di semola rimacinata (io Molino Chiavazza)
350 gr di acqua appena tiepida
200 gr di pasta madre rinfrescata
20 gr di sale
1 cucchiaino di miele

PROCEDIMENTO:

In una planetaria versate l'acqua tiepida ,unite la pasta madre e con una forchetta cercate di ammorbidirla un po,unite il cucchiaino di miele.Versate ora la farina e il sale,inserite un gancio a foglia e lavorate qualche minuto.Cambiate gancio ed inserite quello ad uncino,lavorate una decina di minuti,facendo incordare bene l'impasto.
Prendete l'impasto e su una tavola di legno impastate un po a mano,formate una palla e copritela a campana.Lasciate lievitare almeno 4 ore.Riprendete l'impasto e schiacciandolo con le mani fate delle pieghe a tre.Ricoprite e fate lievitare 1 ora.Ripetete questa operazione per 3 volte.Ora, date la forma di una pagnotta al vostro impasto, mettendo la parte superiore sotto e la base sopra in  una ciotola ricoperta da un panno infarinato(io ho usato quella dello zuccotto della ditta POLOPLAST che potete trovare QUI.Pizzicate la parte che rimane sopra e lasciate lievitare in forno spento tutta la notte(io ho preferito cosi',per avere il pane fresco la mattina,ma nella ricetta originale i tempi sono piu' brevi).Rovesciate il pane con delicatezza su una placca ricoperta di carta forno e incidete la parte superiore con dei tagli fatti con un taglierino.Mettete sul fondo del forno una ciotola contenente dell'acqua .Infornate a 230° per i primi 10 minuti ,poi continuate la cottura a 200° per 40 minuti.Lasciate il pane a forno spento per altri 10 minuti con lo sportello semi-aperto.
Il profumo del pane invadera' la vostra casa e vi sembrera' di essere dal fornaio!!!




11 commenti:

  1. beh, che dire ti è venuto una meraviglia...

    RispondiElimina
  2. direi STUPENDO..prima o poi mi devo cimentare anch'io nella preparazione del lievito madre...baciutzi,buona giornata:)

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia, complimenti è stupendo!

    RispondiElimina
  4. Bellissimo, proprio da panetteria!!

    RispondiElimina
  5. Credo non ci sia niente di più buono come il pane fatto in casa, per di più preparato con il lievito madre! Ti è venuto davvero una meraviglia! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Anch'io mi sono convertita al lievito madre, è un'esperienza unica. Il tuo pane è bellissimo, complimenti! Bacione

    RispondiElimina
  7. Bravissima Francy, quanto mi piace panificare e che soddisfazioni con la pasta madre! Il tuo pane è fantastico!

    RispondiElimina
  8. E' bellissimo :) E con la farina di semola uno dei mie preferiti. Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  9. Quando si incontra la pasta madre....non la si lascia più !! Da una al soddisfazione. Ieri ho sfornato un pane da toast spettacolare !

    RispondiElimina