mercoledì 26 ottobre 2011

Pizza Romana prova n 2


Per me la pizza Romana e' sempre stata un rompicapo,prima quando ci vivevo chiedevo ai fornai come si otteneva una pizza cosi',e loro semplicemente rispondevano "acqua,farina,zucchero e sale"....ma come mai a me non mi e' mai venuta sta pizza?????
Ho pensato sara' l'acqua,sara' il clima diverso....la lievitazione....non si spiega!!!!Ho trovato diverse opinioni e ricette,ma quella che si avvicina (ma non eguaglia)la fantastica pizza Romana e' questa ricetta di SOGNI DI ZUCCHERO.
Ho chiesto ad una mia amica la macchina del pane e devo proprio ammettere che la lievitazione dentro questa macchina e' perfetta!!!!

ingredienti.
400 GR DI FARINA 0
300 ML D'ACQUA
2 CUCCHIAI RASI D'OLIO
1 CUCCHIAIO RASO DI FIOCCHI DI PATATE
1 CUCCHIAINO RASO DI SALE
5 GR DI MALTO D'ORZO 
8 GR DI LIEVITO DI BIRRA
sale grosso pestato
olio evo

procedimento.

In una ciotola mettete la farina e i fiocchi di patate,versate 200 ml di acqua tiepida dove avrete sciolto il lievito e il malto,amalgamate con le mani.Aggiungete i restanti 100 ml di acqua,il sale  e l'olio.Impastate sempre un po con le mani poi versate l'impasto nella macchina del pane.Lasciate impastare e lievitare per circa un ora e quaranta(programma n6).Passato questo lasso di tempo prendete l'impasto e fate le pieghe di Adriano n1,tagliate in due il panetto e rifate per ogni pezzo le pieghe n 1 .Ora fare ad ogni panetto le pieghe n 2.Coprite con un panno bagnato e strizzato,per 20 minuti.Ungete una teglia e stendete l'impasto con con le mani belle oleate.State attente a non pestare le bolle che se tutto sara' andato bene saranno tantissime!Ungete bene d'olio e mettete il sale pestato.In forno a 250° fino a doratura.


13 commenti:

  1. ma è splendidamente invitante! bravissima!!! ;)

    RispondiElimina
  2. dai che è perfetta , adoro questo genere di pizza bianca , ricordo quand'ero a Roma la prendevo sempre. beh la macchina si è tutta un'altra cosa nel impasta un sogno direi.
    PS la mia creatura è partito bene ahahhah adesso vediamo come mi cresce nel tempo.

    RispondiElimina
  3. mai sentita e quindi mai mangiata,ma deve essere squisita!!!!
    ciao carla

    RispondiElimina
  4. Ma sai che non l'ho mai assaggiata! Mi segno la ricetta!

    RispondiElimina
  5. ti è venuta benissimo! IO l'ho fatta al corso di Adriano e Paoletta ed è una cosa divina!

    RispondiElimina
  6. è fantastica stà pizza!! si vede dagli "alveoli"...o come diamine si chiamano- della lievitazione! super complimentoni!!

    RispondiElimina
  7. spettacolare!!complimenti!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. ma ti è venuta perfetta, da mangiare subito con una bella fettona di mortadella!!!! complimenti e buon w.e.!

    RispondiElimina
  9. Ciao, piacere di conoscerti. Ho scoperto il tuo blog solo quest'oggi e lo trovo veramente molto interessante e pieno di ricette gustose.
    Questa pizza romana (che non conoscevo assolutamente) deve essere squisita. A me sembra venuta molto bene!!
    Se ti va, passa a trovarci nella nostra cucina.
    Buona settimana.

    RispondiElimina
  10. Ciao, veramente super, fa venire un'acquolina :-)
    Complimenti e un bacione

    RispondiElimina